GRUPPO CAVAUTO PRESENTA SHELBY GT-H

È finalmente arrivata in Italia l’ultima versione della Shelby GT-H, supercar che si basa sulla celebre e muscolosa vettura americana, disponibile con specifiche europee presso lo showroom di Monza del Gruppo Cavauto, importatore e distributore ufficiale del marchio statunitense.

 

La storia di questa straordinaria versione risale al 1966, quando la società di autonoleggio Hertz ordinò a Carroll Shelby, noto pilota che vinse la 24 ore di Le Mans del 1959, 1000 Shelby Mustang 350 GT da inserire nella collezione auto di lusso “Rent-A-Racer”.

 

Shelby aggiunse poi una H finale alla sigla della vettura, ribattezzandola Shelby GT-H. Questa serie speciale venne presentata in un’accattivante colorazione nero e oro con strisce tipo Le Mans su cofano, tetto e baule posteriore.

 

La nuova Mustang Shelby GT-H, invece, presenta scritte e loghi Shelby ovunque, una grande presa d’aria e un nuovo profilo. I cerchi in lega sono da 20” color oro.

 

Sotto al cofano, la Shelby GT-H monta il V8 5.0 aspirato da 480 cavalli abbinato ad un cambio manuale a 6 rapporti oppure automatico a 10 rapporti. Lo scarico è sportivo e il filtro dell’aria è maggiorato.

 

Le modifiche a questa supercar sono state realizzate in collaborazione con Ford Performance e toccano:  assetto, con campanatura e incidenza dedicate, ammortizzatori e barre antirollio specifici e il doppio tubo di scarico, firmato Borla.

 

Gli interni sono anch’essi Shelby, by Techart, con sedili in pelle, il volante sportivo in pelle a tre razze e altri dettagli curati. Il cruscotto è completamente rivestito in pelle.

 

Come tutte le Shelby, nell’abitacolo davanti al sedile del passeggero c’è una placca che riporta il numero di telaio della vettura assegnato dalla factory Shelby, a certificazione del fatto che si tratta di una produzione limitata. Una seconda targhetta è presente nel vano motore.